8 Metodi per ottenere più seguaci su Google+

nicolas-leonard

Staff, Local Maps

La maggior parte degli imprenditori che postano i loro contenuti su Google+ sperano che le persone si impegnino con loro in qualche forma sociale, ma ci sono delle tecniche ben precise per far crescere il pubblico su Google+ con maggiore sicurezza.

Vuoi far crescere la tua pagina Google+ Business?

Ecco 8 modi per ottenere più seguaci per la tua pagina Google+.



# 1: Condividi il contenuto del tuo profilo aziendale con il tuo profilo personale

Uno dei primi consigli è quello di utilizzare il tuo profilo personale Google+ per interagire con il contenuto della tua pagina su Google+ business.

Ecco come funziona: Crea un messaggio dal tuo account di Google+ Business.

google plus page share

Passa al tuo profilo personale di Google+, fai +1 e condividi il contenuto.

post google plus

Il tuo profilo personale Google+ probabilmente ha molte più connessioni rispetto alla pagina aziendale, questa strategia farà in modo che i tuoi post si rendano visibili anche ai tuoi seguaci, aumentando così le condivisioni.



# 2: Utilizzare hashtag

La gente cerca contenuti digitando parole, frasi e hashtag.
Gli hashtag (#hashtag, per esempio), funzionano come su Twitter, quando si aggiunge hashtag in un post Google+, il post entra in un flusso che riguarda quel particolare tag.

Chiunque ricerca informazioni relative all'hashtag può facilmente trovare il tuo post in quel flusso.

hashtag
Gli hashtag rendono facile alle persone trovare quello che cercano.

Io tendo ad aggiungere due o tre hashtag ai miei post per non sembrare spam, è facile abusarne, quindi cerca di non approfittarne.



# 3: Temi caldi consigliati

Google+ ha una lista di contenuti definiti "caldi" e chiunque può vederli direttamente da qui

temi caldi google plus

Per finire su questa lista il contenuto del post deve avere abbastanza condivisioni, a tal punto da attivare l'algoritmo di Google nel considerare l'inserimento del post.

Il modo più semplice per ottenere questo, è quello di creare post su temi popolari (inserendo hashtag di riferimento) e far condividere il contenuto con il tuo profilo personale.

Ad esempio, se è inizio agosto, si sa che i contenuti più popolari includono vacanze, mare, viaggi, itinerari... Quindi dovresti creare contenuti che si riferiscano a questi argomenti, con appropriati hashtag che aiutano la tua pagina ad ottenere l'attenzione di persone che sono interessate a tali argomentazioni, questo di riflesso farà aumentare anche i tuoi seguaci.



# 4: Invito all'azione

Chiedere alla gente di seguire la tua pagina Google+ può essere difficile. Non si vuole apparire come se si stesse facendo accattonaggio, ma se vuoi realmente far crescere i tuoi fan, la chiave del successo è un forte invito all'azione (CTA).

post richiamo azione

Quando si scrive un post per la tua attività bisognerebbe sempre includere un CTA che indica agli utenti ciò che vorresti che facciano. Ad esempio, invece di inserire un generico "Inseriscimi nelle tue cerchie di Google+" prova con "Per ottenere i migliori contenuti su #viaggiroma inseriscimi nelle tue cerchie", vedrai che questo approccio ti darà un'immediato incremento dei seguaci.



# 5: Inserisci nelle cerchie

Le cerchie sono un'altro modo semplice per far crescere i tuoi seguaci su Google+. È possibile creare cerchie per segmento: posizione, industria, nicchia di mercato, ecc...

Ad esempio, se la tua pagina aziendale ha sede in un particolare luogo fisico, crea una nuova cerchia che è solo per le persone e le imprese nella tua zona ed inizia ad aggiungere le persone e le pagine di quell'area specifica.

Quando queste persone vedranno il tuo profilo aziendale con la foto riguardante la loro zona saranno più propensi ad aggiungerti a loro volta nelle loro cerchie.

profilo-google-business
Se vuoi costruire relazioni locali questo metodo rende più facile ottenere ciò.


# 6: Aggiungere un badge Google+ al tuo sito web

Sono sempre sorpreso quando trovo un sito web o un blog che non ha ben visibile un Google+ distintivo su qualche pagina collegata. Questo rende più facile alle persone seguirti immediatamente senza dover andare sulla tua pagina aziendale di Google+.

badget local maps

Ricordati di tenere sempre le notifiche attive nel caso qualcuno inizi a seguirti, così potrai visitare il suo profilo Google+ e interagire con esso tramite post, per iniziare a costruire un rapporto.



# 7: Rispondere è gentile ma soprattutto utile

Evita di distaccarti e non rispondere ai commenti sui tuoi post. Rispondi con il tuo profilo aziendale o personale e dai l'impressione di essere interessato ai commenti altrui, fatti vedere che sei presente, che dietro quel post ci sia realmente qualcuno.

risposta post google plus


# 8: Partecipa a Google+ Eventi

Quasi sempre puoi trovare un evento su Google+ che è rilevante per il tuo settore, prodotto o pubblico. Partecipare a questi eventi fisicamente o online può portarti a conoscere un sacco di persone. Relazionarsi con le persone, parlare con loro, offrire la tua opinione ti darà modo di farti conoscere meglio e farti aggiungere alle loro cerchie.

Un evento Google+ può richiedere un'ora del tuo tempo, ma se ottieni anche solo 5 o 10 seguaci di qualità, sarebbe un ottimo investimento.

Oltre alla partecipazione, con Google+ puoi creare eventi aziendali che potranno servirti anche per conoscere direttamente i tuoi seguaci e instaurare rapporti di lavoro o quant'altro.

evento su google plus


A te

Molte aziende hanno difficoltà a costruire rapporti sociali online e ad ottenere molti seguaci, questo non deve essere una frustrazione o una corsa in salita. Invece di trasmettere il messaggio e incrociare le dita, sperando che succeda qualcosa, prova un approccio più mirato.

Se proprio ai problemi di tempo o non vuoi dedicarti personalmente alla gestione della tua azienda online, puoi sempre farti aiutare dal tuo consulente di Local Maps for Business o se non lo avessi, contattarci per un preventivo.

Hai ulteriori suggerimenti da condividere? Facci sapere nei commenti qui sotto.

icona lettera email

Rimani aggiornato, su come
migliorare la tua attività online

Lascia un Commento