SEO Organic vs SEO Local: qual è la strategia migliore?

anotio-admin

Product Manager, Local Maps

Quando si crea un sito web gli imprenditori devono affrontare un grosso dilemma, come comparire sui risultati di ricerca in maniera profittevole.

A molti sfugge che questo fattore dovrebbe venire in mente al momento della creazione del sito web e non dopo, questo capita spesso quando ci si affida a web agency capaci solo di offrire strumenti base o peggio ancora se ci si affida a portali fai da te di siti web gratuiti, che però in realtà non sono ottimizzati per i motori di ricerca.
Affidarsi a persone esperte, che possono darti, oltre ad un sito web, la visibilità sperata sui motori di ricerca, dovrebbe essere la soluzione da prendere a priori, iniziando così la tua esperienza sul web con il piede giusto.

Ma nulla è perduto...

Ad oggi esistono solo 3 metodologie per comparire in maniera redditizia sui motori di ricerca: il famoso Google AdWords (guarda anche AdWords vs SEO ), il SEO Organic e il nuovo, per il mercato italiano, SEO Local (proposto da Local Maps for Business).

seo organnic search

SEO Organic

Definizione: è il processo che serve a migliorare la visibilità di un sito web o una pagina web nei motori di ricerca in maniera organica, differente dal sistema a pagamento Google AdWords.

SEO Local

Definizione: è un tipo specifico di marketing online che aumenta la visibilità delle aziende interessate a comparire ai primi posti dei risultati di ricerca geograficamente correlati.

Per chi è adatto e non, il SEO Local

attività seo local

Vediamo ora quali sono le differenze principali per aiutarti a prendere una saggia decisione:

  • SEO Organic: è in grado di indicizzare il tuo sito web su qualsiasi parola chiave di ricerca.

  • SEO Local: è in grado di indicizzare la tua scheda attività (presente su Google Places), connessa o non connessa al tuo sito web, su categorie o parole chiave impostate dalla piattaforma Google My Business.

  • SEO Organic: funziona anche se non è collegato all'ubicazione della tua attività.

  • SEO Local: funziona solo se vi è un collegamento ad una posizione fisica corrispondente all'esatta ubicazione di dove risiede la tua attività.

  • SEO Organic: richiede, nel 90% dei casi, di dover rifare il tuo sito web per renderlo strutturalmente e a lato codice ottimizzato per i motori di ricerca, avere contenuti appropriati, parole chiavi attinenti etc...

  • SEO Local: richiede, solo in alcuni mercati ad alta concorrenza, di avere un sito web sul quale si interverrà lato codice, senza cambiarne il layout o la struttura, a meno che tu non abbia un sito flash o un sito su cui non si possa intervenire.

  • SEO Organic: per comparire su diverse parole chiave dovrai avere più di un sito web o diverse pagine ottimizzate e attinenti alla parola su cui ci si vuole posizionare.

  • SEO Local: puoi comparire su diverse parole chiave se, da parte di Google, sono disponibili "sottocategorie" attinenti alla tua attività. La principale è quella che si può stabilire a priori e per la quale si lavorerà per il posizionamento, per le altre il posizionamento dipende da diversi fattori imposti da Google.

  • SEO Organic: di solito può renderti visibile sulla ricerca a livello locale (keywords + paese, città o regione) o a livello internazionale (solo Keywords)

  • SEO Local: per l'80% dei casi, può renderti visibile sulla ricerca locale e internazionale perchè i dati di ubicazione (paese, città o regione) sono collegati alla tua scheda attività e non alla categoria o parola chiave.

  • SEO Organic: Sei visibile sui motori di ricerca con il tuo sito web.

  • SEO Local: Ottieni una maggiore visibilità sul motore di ricerca Google grazie alle schede attività su Maps e quindi una maggiore possibilità di essere cliccato.

Ecco un esempio:

ricerca locale seo

  • SEO Organic: non è predisposto per la visibilità su applicativi smartphone e tablet ma solo sui motori di ricerca tipo Google Search e Bing Search.

  • SEO Local: oltre al motore di ricerca Google ti rende visibile su applicativi di geolocalizzazione Google per Android e sistemi GPS, su Google Maps, Google Local, Bing Local... e prossimamente (non ancora disponibile per il mercato italiano) mappe Iphone e TomTom. Possiamo dire ovunque ci sia una mappa per la tua attività.
    Per questo consigliamo, considerando il continuo aumento di utilizzatori di dispositivi mobili, di avere un sito friendly (maggiori dettagli puoi vederli su questo post)

  • SEO Organic: molto spesso ha costi al di fuori della portata di una piccola attività locale. Questo dipende dallo specialista SEO che ti darà una consulenza per stabilire una cifra adeguata alla mole di lavoro da svolgere, ma si sa che un buon lavoro in questo campo, si paga profumatamente.

  • SEO Local: può avere costi decisamente inferiori e alla portata della piccola attività locale. Local Maps for Business addirittura è riuscita a creare un sistema di pagamento in base alla categoria scelta, zona e tipologia di attività, con possibilità di pagamenti periodici mensili o annuali per abbattere notevolmente l'investimento iniziale e farti trarre nel mentre i benefici del servizio.

Spero che questo articolo ti abbia reso le idee più chiare per poter prendere una decisione importante, che sicuramente potrà migliorare il rendimento della tua attività. D'altronde il primo passo per avere successo sul web è tutta una questione di visibilità.

icona lettera email

Rimani aggiornato, su come
migliorare la tua attività online

Lascia un Commento